Quantcast

Tentata rapina all’ex Caserma Zucchi, giovane arrestato

E' un 19enne che è accusato di aver cercato di derubare, armato di coltello, un minorenne

REGGIO EMILIA – Gli agenti della squadra mobile hanno arrestato sabato mattina un 19enne con l’accusa di aver rapinato, armato di coltello, un minorenne nel parcheggio della ex Caserma Zucchi che, fortunatamente, era riuscito a divincolarsi ed a scappare.

Alla identificazione del presunto autore della rapina si è giunti grazie alla mole di dati che la questura, nelle sue varie articolazioni (squadra mobile, volanti, anticrimine) e la polizia municipale stanno raccogliendo nell’ambito di un progetto, fortemente voluto dal questore Ferrari, finalizzato a monitorare e mappare le aree in cui vengono segnalate situazioni di criminalità giovanile.

Nell’ambito del medesimo progetto, a gennaio, la squadra mobile aveva già arrestato tre minorenni con l’accusa di essere gli autori di due rapine ai danni di coetanei nella medesima area centrale della città.