Quantcast

Spazi stazione Mediopadana, Rfi sonda il mercato

Con avviso a operatori per riqualificazione del piano terra

REGGIO EMILIA – Rfi tiene fede all’impegno preso la scorsa estate con il Comune di Reggio Emilia di valorizzare la stazione Mediopadana dell’alta velocità. La società, infatti, ha pubblicato una “consultazione preliminare di mercato” (consultabile sul suo sito web e in scadenza a giugno) rivolta ad operatori eventualmente interessati alle opere di riqualificazione del piano terra dell’infrastruttura, di cui sono disponibili le prime analisi e ipotesi progettuali.

Si tratta di oltre 9.000 metri quadrati, di cui circa 2.000 verranno sviluppati direttamente da Rfi per servizi aggiuntivi al viaggiatore (tra cui una nuova hall di ingresso sul lato est, una velostazione coperta, nuove scale mobili e ascensori) mentre i restanti 7.000 metri quadrati sono oggetto delle proposte promosse con la consultazione di mercato, inerenti spazi per servizi al territorio, espositivi delle eccellenze del territorio e alla clientela. I partner con cui verrà gestito l’intervento saranno selezionati dopo la consultazione con una gara pubblica.