Quantcast

Rissa in via Eritrea, denunciati due giovani moldavi

Hanno gettato delle cose sotto, colpendo i clienti dell'esercizio pubblico, scatenando in seguito la violenta colluttazione

REGGIO EMILIA – Due giovani moldavi residenti in provincia, di cui uno minorenne, sono stati denunciati per la rissa avvenuta in via Eritrea il 22 maggio scorso. Gli agenti della squadra mobile hanno individuato l’alloggio da cui era stato girato il video della colluttazione, poi messo in rete, identificando il gruppo di giovani che lo aveva affittato per il fine settimana.

Durante i festeggiamenti il gruppo, probabilmente per gioco, ha lanciato dalla finestra qualche oggetto anche verso un gruppo di clienti dell’esercizio pubblico sotto (il kebab Ali Babà che, in seguito a quanto accaduto, è stato chiuso dal questore per 10 giorni,ndr). In seguito alle rimostranze di chi era sotto i due indagati sono poi scesi in strada e hanno scatenato la rissa. Le indagini proseguono per risalire agli altri clienti che hanno partecipato alla violenta colluttazione.