Quantcast

Masone, giovane fermata con 6 chili di droga in auto: arrestata

La 22enne è stata bloccata dalla polizia mentre trasportava 6 chili di hascisc

REGGIO EMILIA – La squadra mobile ha arrestato una 22enne marocchina, Y.E., mentre trasportava 6 chili di hascisc. Il fermo è avvenuto durante un controllo a Masone. La 22enne si è mostrata nervosa, il che ha indotto gli agenti ad approfondire i controlli. Nel baule, riposti all’interno di una borsa della spesa, c’erano sei parallelepipedi con dentro, ciascuno, 10 panetti di hascisc del peso di 1 etto ciascuno. Complessivamente il peso dello stupefacente trasportato era di poco superiore a 6 chili lordi.

La droga, peraltro, era griffata e riportava, come brand, l’effige di un noto campione sportivo, Francesco Totti, naturalmente del tutto estraneo alla vicenda. La pratica del “marchio” di significativi quantitativi di stupefacente è emersa, nel corso di pregresse indagini, quale tentativo, da parte di fornitori e trafficanti, di fideizzare la clientela offrendone la riconoscibilità attraverso il “brand”.

Si tratta del terzo arresto operato dalla Squadra Mobile reggiana, nel 2021, nei confronti di donne, tutte incensurate, sorprese a detenere o trasportare stupefacente in città.