Quantcast

Maltratta per anni moglie e figlio della donna: allontanato da casa

I carabinieri di Bagnolo hanno anche denunciato un 70enne del paese per maltrattamenti in famiglia

BAGNOLO (Reggio Emilia) – Per anni vessa la moglie e il figlio della donna: 70enne di Bagnolo denunciato per maltrattamenti in famiglia e allontanato da casa. Dal 2016 era sottoposta a vessazioni psicologiche da parte le marito che non risparmiava nemmeno il figlio 23enne della donna, con loro convivente.

Dalle indagini è emerso come la donna e il figlio 23enne (nato da un’altra relazione) erano sottoposti a costanti vessazioni morali e minacciati di essere sbattuti fuori da casa. L’uomo diceva anche che avrebbe buttato dalla finestra la moglie e avrebbe invitato la donna a fare la prostituta per guadagnare più soldi per la famiglia. Inoltre offendeva costantemente il ragazzo con frasi del tipo “sei della famiglia delle scimmie”, “sei grande, grosso e stupido” e minacciava di fargli del male.

Episodi che sono stati denunciati dalla donna ai carabinieri di Bagnolo e in seguito ai quali la procura reggiana ha chiesto e ottenuto dal Gip del Tribunale di Reggio Emilia il provvedimento di allontanamento da casa che è stato eseguito ieri.