Quantcast

Imputato per droga va in tribunale con le dosi di cocaina in tasca: arrestato

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti l'accusa mossa a un 25enne tunisino

REGGIO EMILIA – E’ andato in tribunale a Reggio Emilia per partecipare a un’udienza che lo vedeva imputato per reati correlati agli stupefacenti, ma, all’ingresso, è stato fermato e arrestato dai carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Reggio-Emilia per detenzione ai fini di spaccio di droga. Gli addetti alla vigilanza all’ingresso, nel corso dei controlli eseguiti con spectrum body cam a nastro, hanno notato all’interno del portafoglio degli involucri sospetti motivo per cui hanno allertato il 112.

E’ successo ieri mattina verso le 10. Sul posto sono arrivati i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Reggio Emilia che hanno accertato che i cinque involucri sospetti, rilevati dallo scanner, altro non erano che cinque dosi di cocaina del peso di circa 4 grammi che l’uomo teneva nel portafoglio. Per questi motivi i militari hanno arrestato un 25enne tunisino domiciliato a Reggio Emilia.