Quantcast

Reggiana, un punto d’oro contro il Frosinone: 0-0

Decisiva, all'88', una parata strepitosa di Venturi che consente ai granata di pareggiare

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Si chiude sullo 0-0 il match tra il Frosinone, che cercava di rientrare nel giro playoff e la Reggiana che voleva una vittoria per uscire dalla zona playout. Nel primo tempo ha giocato meglio la formazione laziale, vicina al vantaggio in almeno tre occasioni con Bardi protagonista nelle prime due. Per i giallazzurri un tiro di Rohden e uno di Mattia Vitale, deviati entrambi dai tacchetti di Rozzio in angolo. Nel secondo tempo i padroni di casa hanno rischiato qualcosa in un paio di occasioni (tiro di Lunetta e missile di Zamparo) ma hanno sbagliato ben tre occasioni per passare in vantaggio.

La cronaca
Al 2’ si fa vedere subito la Reggiana, con un gran tiro di Radrezza dal limite parato da Bardi. Il Frosinone risponde al 7’ con Rohden, servito da Zampano, che vede il suo tiro deviato in corner da Rozzio. Al 16’ ancora gialloblù pericolosi con Maiello che, raccolto il rinvio di Radrezza, tira e sfiora l’incrocio dei pali. Subito dopo i granata protestano per un fallo di mano di Zampano, già ammonito, graziato dall’arbitro Ros. Al 29’ Yao rischia l’autogol, poi la Reggiana prova a farsi vedere, ma senza pericolosità.

Nel secondo tempo Iemmello si mangia l’1-0 con la porta spalancata e poi, dopo la girandola di cambi e la chance sprecata da Rozzio, il ritmo cala. All’88’ però è decisivo l’intervento di Venturi che salva i granata con una gran parata sul colpo di testa di Iemmello. E’ l’ultima occasione della gara.

Reggiana al quart’ultimo posto con 30 punti, tallonata da Ascoli con 28 e Pescara con 26. Più staccato l’Entella, ultimo in classifica a 22. Sopra i granata ci sono il Cosenza a 32 e il Pordenone a 34. Appuntamento a lunedì di Pasquetta con Reggiana-Brescia alle 17.

Il tabellino

Reggiana-Frosinone: 0-0

Frosinone (4-3-3): Bardi, Zampano F. (2’ st Salvi), Ariaudo, Curado, D’Elia; Rohden, Maiello, M. Vitale (21’ st Kastanos); Ciano (33’ st Brignola), Iemmello, Tribuzzi (21’ st Novakovich).
A disposizione: Iacobucci, Marcianò, Capuano, Gori, Carraro, Brighenti, Szyminski, Parzyszek.
Allenatore: Grosso.

Reggiana (3-4-1-2): Venturi; Yao, Rozzio, Costa; Libutti, Varone (19’ st F. Rossi), Radrezza, Lunetta (34’ st Kirwan); Laribi (19’ st Del Pinto); Ardemagni (39’ st Zamparo), Mazzocchi (19’ st Kargbo).
A disposizione: Cerofolini, Zampano G., Pezzella, Espeche, Cambiaghi, Muratore, Ayeti.
Allenatore: Alvini.

Arbitro: Signor Riccardo Ros della sezione di Pordenone; assistenti Sigg. Salvatore Affatato della sezione di Vco (Verbano-Cusio-Ossola) e Alessandro Cipressa della sezione di Lecce; Quarto Uomo Signor Luca Massimi della sezione di Termoli (Cb).

Note: partita a porte chiuse; angoli: 9-6 per il Frosinone; ammoniti: 12’ pt Zampano F., 29’ st Kargbo, 45’ st Curado; recuperi: 1’ pt; 5’ st

Più informazioni su