Quantcast

Giovani, sport nei quartieri contro il disagio

Bando del Comune da 80mila euro per attivare progetti

REGGIO EMILIA – Spazi nei quartieri dove, nel periodo estivo, praticare sport in sicurezza e ricostruire i legami di socialita’ che il covid ha interrotto. E’ l’obiettivo del Comune di Reggio Emilia con l’attivazione dei “cantieri sportivi”, pensati nell’ambito del progetto “Chance”, rivolto ad arginare il disagio dei piu’ giovani. Per dare corpo all’iniziativa, la Giunta comunale ha approvato ieri una manifestazione di interesse rivolta al mondo dello sport (societa’ e associazioni sportive dilettantistiche, federazioni sportive, enti di promozione) per realizzare 10 progetti finanziati in totale con oltre 80.000 euro.

“Attuiamo cosi’ una delle azioni previste dal progetto Chance, messo a punto nelle scorse settimane dall’amministrazione comunale, proponendo risposte diffuse sul territorio, in grado di sviluppare sia prassi consolidate sia nuove esperienze, per esigenze emerse nel territorio a seguito della pandemia”, spiega l’assessore a Educazione, Sport e Creativita’ giovanile Raffaella Curioni.

“Da un lato vediamo infatti l’isolamento forzato dei ragazzi, che oltre a impedire la pratica sportiva ha creato fenomeni di disagio sociale, compromettendo le normali dinamiche relazionali che contraddistinguono l’eta’ giovanile. Dall’altro e’ un dato di fatto la chiusura delle strutture sportive, che ha creato notevoli difficolta’ economiche per le diverse societa’ e associazioni che operano in questo settore e che, ora attraverso questa opportunita’, possono trovare risorse utili per la ripresa”.

La proposta “dei cantieri sportivi – spiega quindi Curioni – incrocia questi due ordini di criticita’, che di fatto gravitano intorno al mondo giovanile, costruendo una risposta sinergica, in cui i ragazzi e le diverse realta’ sociali e sportive sono stimolati a un ruolo attivo e coinvolgente”. Tra i luoghi dove il progetto sara’ realizzato ci sono parchi pubblici, piste polivalenti e aree delle zone piu’ “calde” o periferiche come la stazione e il quartiere popolare Comagnoni-Fenulli.

Le proposte delle societa’ sportive potranno essere presentate dal 23 aprile al 14 maggio 2021 compilando la documentazione presente sul sito del Comune. Le attivita’ selezionate si svolgeranno a partire dal 7 giugno fino alla fine dell’anno. selezionati e finanziati avranno inizio dal 7 giugno 2021 e saranno operativi fino al 31 dicembre 2021.