Quantcast

Filmata mentre svuota il freezer della cognata: denunciata

Incastrata dalle telecamere una 58enne che, da anni, derubava la parente 60enne

CARPINETI (Reggio Emilia) – Filmata mentre svuota il freezer della cognata: 58enne denunciata dai carabinieri di Carpineti. I filmati hanno documentato l’ultimo colpo di una serie di ruberie che la vittima, una 60enne, subiva da oltre 5 anni nella sua abitazione.

La donna, nel corso degli ultimi cinque anni, ha constatato, in diverse circostanze, numerosi ammanchi di beni di vario genere. In particolare le erano stati sottratti più volte diversi generi alimentari dall’interno del freezer dell’abitazione, vari set di biancheria ricamata, stoviglie ed accessori da cucina, tovaglie ricamate e, dall’interno del garage, vari attrezzi da giardinaggio, legna da ardere e numerosi utensili vari.

Un vero e proprio mistero dal momento che la 60enne non aveva rilevato nessun segno di effrazione a porte e finestre. A quel punto la vittima ha fatto installare nell’abitazione delle telecamere predisposte in modo tale da inviare un alert ed avviare la registrazione automatica alla rilevazione di movimenti. Quando una mattina la derubata e il marito sono usciti di casa, dopo 10 minuti è arrivato l’alert sullo smartphone. Sullo schermo la 60enne ha visto la cognata che entrava in garage e poi nell’abitazione aprendo la porta d’ingresso con le chiavi.

Quindi ha raggiunto la cucina e ha rubato dal freezer carne congelata e pasta fresca fatta in casa. Poi è uscita chiudendo a chiave la porta di casa. I video sono stati portati ai carabinieri di Carpineti che hanno denunciato la 58enne per furto.