Quantcast

Festa di laurea da Arnaldo, multe e locale chiuso per cinque giorni

Dieci giovani sanzionati con 400 euro a testa, per violazione delle norme anti Covid, oltre al titolare del locale

RUBIERA (Reggio Emilia) – Sono stati sanzionati dieci avventori, oltre al gestore del ristorante, per la festa di laurea svoltasi sabato sera da Arnaldo a Rubiera. Quattrocento euro di multa a testa per loro, mentre il locale resterà chiuso per cinque giorni a partire da ieri. Il provvedimento per violazione delle norme anti Covid è stato notificato ieri sera dai carabinieri.

E’ la conseguenza della festa a cui hanno partecipato decine di ragazzi e ragazze che ballavano, mentre altri erano seduti in lunghe tavolate senza separazione, con poche mascherine indossate. I giovani avevano potuto sedersi a tavola nel ristorante, che vanta una stella Michelin, perché avevano prenotato una stanza nell’albergo e quindi avevano anche la possibilità di cenare. Peraltro non erano gli unici ospiti dell’albergo ristorante. Il problema è che, a un certo punto, il distanziamento è venuto a mancare e anche la mascherine, a quanto si è visto nelle immagini pubblicate sui social.