Quantcast

Far West in un bar: prende a pugni la moglie e poi spara a un cliente

Un 36enne di Novellara ha picchiato la consorte che lavora come barista al Cristal di via Orsi e poi ha colpito a una gamba un albanese che era lì con lei

NOVELLARA (Reggio Emilia) – Spara diversi colpi di pistola contro l’ex titolare del bar, un albanese di 36 anni, poi prende a pugni la moglie, una 36enne che lavora lì come barista, e fugge. E’ successo oggi, verso le 14,20, al bar Cristal di Novellara in via Lelio Orsi. Il marito, un italiano 36enne pregiudicato, è entrato nel bar e ha sparato contro l’albanese colpendolo a una gamba. Poi ha dato un pugno in faccia alla consorte. L’uomo è infine fuggito su un fuoristrada scuro e ora i carabinieri lo stanno cercando. I due feriti sono stati portati al pronto soccorso del Santa Maria Nuova. La donna è ferita lievemente e l’albanese non è in pericolo di vita.