Quantcast

Falsifica firma ex suocera su contratto di comodato uso gratuito casa: denunciato

Uso di atto falso e falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico le accuse mosse a un 50enne dai carabinieri di Carpineti

CARPINETI (Reggio Emilia) – Casa gratis a carico dell’ex suocera 75enne grazie a un contratto di comodato gratuito decennale falso: 50enne denunciato dai carabinieri per uso di atto falso e falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico. La donna, anni fa, aveva consentito all’uomo, all’epoca compagno della figlia, di poter usufruire di una sua seconda casa durante il periodo estivo. L’uomo, tuttavia, l’aveva utilizzata in pianta stabile, trasferendovi addirittura la residenza nel 2019.

A nulla sono valse le richieste della proprietaria a lasciare l’abitazione dato che l’uomo non lo ha mai fatto. La 75enne è andata in Comune per acquisire la documentazione relativa alla sua abitazione e ha verificato la giacenza di documenti risalenti al marzo del 2019, tra cui quello relativo al comodato d’uso gratuito decennale dell’abitazione che riportava la sua firma che lei non aveva mai apposto sul documento.

Acquisita la documentazione la donna si è presentata ai carabinieri di Carpineti e ha denunciato il 50enne.