Quantcast

Alessandra Amoroso torna con due singoli

La cantante ha presentato "Piuma" e "Sorriso Grande" in un live streaming per i fan e le maestranze

ROMA – «Ho sempre creduto nella magia della musica, ho sempre cercato di raccontarmi tramite essa, ho sempre rivelato questo amore viscerale con chi ha scelto di esserci dall’inizio e con chi strada facendo ha compreso la mia persona».

Lo ha detto Alessandra Amoroso in streaming davanti al Palalottomatica di Roma su un palco costruito per presentare i suoi due nuovi brani “Piuma” e “Sorriso grande”.

«È l’amore che ho non solo nei confronti di un pubblico fedele che mi segue ma anche con chi mi aiuta – ha sottolineato Sandrina – Con chi fa sì che tutto possa prendere forma, alzando il volume, accendendo le luci, portando una sorta di casa in giro, e prendendosi cura di tutto quello che accade intorno: questo siamo noi e questo lo abbiamo fatto grazie alla musica».

Alessandra si è rivolta così a chi stava di fronte al palco: una serie di macchine per creare un vero e proprio drive-in che hanno ospitato tutti quei lavoratori dello spettacolo che hanno reso possibile questo evento e che da anni collaborano con Alessandra nella produzione dei suoi show.

«Ad un certo punto mi sono resa conto che ero il limite di me stessa, mi sono presa per mano e ho cominciato ad ascoltarmi – ha confessato – Ora so bene cosa voglio e soprattutto chi sono: leggera come una “piuma” e sul viso un “sorriso grande”».

Così Alessandra Amoroso ha apostrofato i due nuovi brani “Piuma”, disponibile dal 7 aprile su tutte le piattaforme digitali, e “Sorriso grande”, in digitale dall’8 aprile e da venerdì 9 aprile in rotazione radiofonica: due brani, due istantanee di vita, il racconto di una storia di rinascita e riscoperta di sé, perché bisogna perdersi per poi ritrovarsi.

«Quando a volte la vita ci mette davanti a cose complicate e difficili da gestire l’unica opportunità che abbiamo è quella di trarne vantaggio, come un grande insegnamento – ha riflettuto – Arriva un momento preciso dove devi scegliere cosa e dove viverlo ed è in quel momento che do deciso di guardare tutto con una nuova prospettiva ed è lì che ho trovato me stessa, e io spero con tutto il cuore che possa essere così anche per tutti».

Sono passati due anni e mezzo dal suo ultimo album “10” e per Alessandra Amoroso è arrivato il momento di tornare con questi due brani inediti in cui si racconta.

Per tutti i fan che hanno presalvato i brani, la sera del 7 aprile Alessandra ha presentato dal vivo le due nuove canzoni, oltre ad alcuni brani selezionati del suo repertorio (“La stessa”, “Fidati ancora di me”, “Dalla tua parte”, “Forza e coraggio”, “Comunque andare”, “Difendimi per sempre”, “Comunque andare”, “Immobile” e “Amore puro”), durante un evento in streaming su A-Live, dove Alessandra si è esibita con la sua band su un palco costruito per l’occasione davanti al Palalottomatica di Roma, palazzo dello sport che numerose volte in oltre 12 anni di carriera ha ospitato i suoi concerti.

A–Live è la rivoluzionaria piattaforma digitale nata per rompere le barriere e per creare un nuovo universo espressivo, fatto di video immersivi a 360°, audio spazializzato e possibilità innovative di interazione e valorizzazione degli artisti.

«Siamo molto onorati di questa collaborazione con Alessandra e del fatto che lei abbia scelto di presentare i suoi nuovi brani e il suo repertorio con un evento digitale e di permettere ai suoi fan di stare insieme grazie alle feature interattive A-Live nonostante le limitazioni dovute alla pandemia. Le emozioni legate alla musica non si devono fermare – ha spiegato Alex Braga, co-fondatore della piattaforma – Dobbiamo cercare nuovi orizzonti creativi per creare nuove forme di emozioni sul digitale che è un terreno sconfinato è pronto da esplorare grazie alle nuove tecnologie ed A-Live è la piattaforma perfetta per farlo».

Alessandra ha cantato per i suoi fans queste prime due canzoni del suo prossimo album.

«Ci tenevo a presentare di persona questi due brani così importanti per me e a trasmettere tutta l’emozione che mi danno – ha precisato l’artista – Non potendolo fare davanti a tutto il mio pubblico, in questo momento ho deciso di farlo almeno davanti alla mia meravigliosa “famiglia itinerante”, tutte quelle persone che lavorano al mio fianco da 12 anni e che ora sono in grande difficoltà a causa della pandemia».

I brani sono due fotografie di momenti della vita di Alessandra che ha deciso di raccontare in musica perché nel periodo che stiamo vivendo, certe emozioni assumono un valore universale. “Piuma” è un brano che nasce da un momento di paura e di solitudine: due emozioni che nell’ultimo anno hanno accomunato molte persone, costrette dal momento storico all’isolamento nelle proprie case. Se all’inizio del brano queste emozioni, sommate al dolore per la fine di un amore, pesano come macigni sul petto, alla fine portano a reagire e raggiungere una nuova consapevolezza, quella che bisogna imparare a vivere “leggeri come una piuma”.

Questa consapevolezza porta a “Sorriso grande”, un brano solare, aperto, carico di una ritrovata energia che rappresenta la rinascita, la riscoperta di sé sotto una nuova luce, l’immagine di una donna forte che sa chi è e cosa vuole e ha trovato il coraggio di essere sé stessa.

“Piuma” è stato scritto da Alessandra Amoroso insieme a Davide Petrella ed è prodotto da Francesco “Katoo” Catitti mentre “Sorriso grande” è stato scritto da Davide Petrella ed è prodotto da Dario Faini.

«Grazie a tutti per essere venuti qui – ha concluso la cantante – A me esplodeva il cuore di gioia appena sono arrivata: era come se volessi uscire dalla maglia perché credo in quello che faccio, credo in quello che dico, ed è un momento molto particolare nella mia vita, nella vita di tutti, però io continuo a sperare, continuo a credere, e continuo a crederci».

Ora l’attesa è per il suo nuovo album che dovrebbe uscire nei prossimi mesi.