Quantcast

Violento contro i genitori per la droga: denunciato e allontanato da casa

I carabinieri di Luzzara hanno eseguito un provvedimento di allontanamento e divieto di avvicinamento ai genitori a carico di un 30enne accusato di maltrattamenti in famiglia

LUZZARA (Reggio Emilia) – Droga: violenze e vessazioni a genitori per soldi, 30enne di Luzzara denunciato e allontanato da casa. Stando a quanto emerso dalle indagini dei carabinieri l’uomo maltrattava i propri genitori conviventi mediante strette delle mani al collo, spinte che determinavano cadute al suolo, aggressioni fisiche e verbali. Tutto questo per ottenere i soldi per la droga da cui dipendeva.

L’ultimo episodio di violenza, avvenuto a fine febbraio, ha visto il 30enne stringere le mani al collo della mamma e poi gettare a terra il padre intervenuto in difesa della moglie. Violenze che sono state le ultime di una lunga serie che hanno quindi visto i due coniugi rivolgersi ai carabinieri di Luzara a cui hanno sporto denuncia raccontando tutte le condotte maltrattanti che andavano avanti dal novembre dello scorso anno.