Quantcast

Via Roma, fermato durante il coprifuoco con un coltello: denunciato

Porto abusivo di armi l’accusa mossa dai carabinieri a un 38enne abitante a Reggio Emilia sanzionato anche per violazione delle norme Covid

REGGIO EMILIA – E’ stato sorpreso, alle 2,30 di questa notte, a camminare a piedi in via Roma, in pieno centro, in evidente violazione delle norme finalizzate a contenere i contagi da Covid che limitano gli spostamenti dalle 22 alle 5 se non per motivi sanitari, di necessità o di lavoro. Ma non solo. L’uomo, un 38enne residente a Reggio Emilia, durante le procedure di identificazione, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza di 22 centimetri di cui 10 di lama.

E’ stato quindi portato in caserma dove i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Reggio Emilia, che hanno operato i controlli, oltre a sequestragli quanto illecitamente posseduto, lo hanno denunciato con l’accusa di porto abusivo di arma. Nei confronti dell’uomo i militari hanno anche proceduto contestandogli una sanzione per 400 euro per aver violato, in assenza di una valida giustificazione, il coprifuoco.