Quantcast

Vaccinazioni, con Astrazeneca si parte da domani

L'Ausl invia sms a 15mila cittadini rimasti in sospeso

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – A differenza di altre province la ripresa della somministrazione del vaccino anti-Covid Astrazeneca partira’ a Reggio Emilia non oggi, ma domani. Lo precisano oggi i vertici dell’Ausl dopo che le dosi erano state bloccate in via precauzionale per quattro giorni per la presenza di casi con effetti collaterali avversi e “riabilitate” ieri dall’Agenzia europea per il farmaco.

Chi aveva gia’ l’appuntamento dovra’ presentarsi mentre ai cittadini rimasti “congelati” e’ stato inviato in queste ore un sms che ricalendarizza la vaccinazione nei prossimi giorni. Tra personale scolastico e forze dell’ordine rimasti da vaccinare e i reggiani tra i 75 e i 79 anni che si erano prenotati sono circa 15.000 le persone in provincia che erano rimaste “in sospeso”.

In questi giorni, fa sapere il direttore sanitario dell’Azienda reggiana Nicoletta Natalini, “le prenotazioni non sono mai state interrotte, abbiamo continuato a prenderle ma abbiamo notato un calo, circa 500 al giorno. Qualcuno la fiducia l’ha persa, ma vorremmo rassicurare sulla sicurezza di questo vaccino, i cui benefici non sono comparabili col rischio degli effetti collaterali o del non farlo”. I cittadini reggiani vaccinati ad oggi sono 23.567 con entrambe le dosi e 44.094 solo con la prima.

Più informazioni su