Quantcast

Unahotels beffata nel finale, ennesima sconfitta con la Fortitudo

Partita equilibratissima che termina 71-68 per i bolognesi. Koponen aveva segnato la tripla del pari ma il pallone si è staccato dalle sue mani dopo il fischio della sirena

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La Fortitudo Bologna ha battuto l’Unahotels Reggio Emilia con il risultato finale di 71-68. I migliori in campo sono stati un Adrian Banks da 23 punti e un Dario Hunt che ha segnato 22 punti e ha raccolto 9 rimbalzi.

I bolognesi partono bene piazzando subito un parziale di 15-6 in apertura d’incontro. Trascinati da un Sims ispirato, però, i biancorossi riescono a dimezzare il distacco prima della sirena e si va, così, alla pausa con i bolognesi avanti 19-14. Il secondo periodo si apre con la Pallacanestro reggiana che va a riprendere la Fortitudo e opera il sorpasso sul 23-25. Grazie ai canestri di Banks, però, i due volte campioni d’Italia vanno all’intervallo lungo sopra di quattro sul 35-31.

Il terzo periodo si apre con una Unahotels più grintosa rispetto ai bolognesi. Sims e Taylor permettono di ricucire lo strappo e di superare i padroni di casa, mentre Diouf, con una tripla, regala alla Unahotels il +6 sul 41-47. Grazie ai canestri di Aradori e Baldasso, tuttavia, la Fortitudo resta in scia e chiude il penultimo quarto sotto di soli tre punti sul 49-52.

Il quarto conclusivo resta nel segno dell’equlibrio. A quaranta secondi dal termine, però, la Fortitudo piazza lo strappo decisivo con Dario Hunt, il quale realizza un gioco da tre punti che porta i bolognesi sul +4. L’incontro sembra chiuso quando, a quindici secondi dal termine, Baldasso segna il libero del 71-65.

Tuttavia, prima Sims segna una tripla che dimezza lo svantaggio dei biancorsosi e, poi, Fantinelli perde un pallone a quattro secondi da termine. La sfera finisce tra le mani di Koponen che segna tripla del pari, ma la sirena, per fortuna dei bolognesi, è suonata un attimo prima che il finlandese tirasse.

IL TABELLINO

FORTITUDO BOLOGNA-UNAHOTELS 71-68 (19-14, 16-17, 14-21, 22-16)


FORTITUDO:
Baldasso 5, Hunt 22, Banks 23, Aradori 7, Fantinelli 2, Cusin 6, Totè, Pavani, Manna, Saunders 2, Withers 4

REGGIO EMILIA
: Taylor 12, Koponen 4, Baldi-Rossi 6, Sims 23, Lemar 5, Porfilio, Candi, Kyzlink 6, Elegar 9, Bonacini, Diouf 3, Giannini

Più informazioni su