Quantcast

Ubriaco fugge dopo aver provocato un incidente: denunciato

Un 41enne di Novellara, a cui è stata confiscata l'auto, è stato accusato di guida in stato di ebbrezza con l’aggravante di avere cagionato un incidente stradale

NOVELLARA (Reggio Emilia) – Fugge in seguito di un incidente e viene trovato e denunciato dalla Polizia Stradale, poco dopo, con un tasso alcolemico quattro volte superiore al consentito. E’ successo sabato sera quando una pattuglia del distaccamento di Guastalla è intervenuta per i rilievi di un incidente stradale verificatosi a Novellara dove il responsabile del sinistro, dopo aver causato prima un forte tamponamento ai danni di due autoveicoli, per fortuna senza conseguenze gravi per gli occupanti, è fuggito.

Gli agenti giunti sul posto, con il supporto del loro coordinatore, hanno subito indagato e sono riusciti, grazie ad una attenta analisi delle telecamere di sorveglianza poste lungo il tracciato verosimilmente percorso dal fuggitivo, ad intercettare il responsabile del tamponamento, che è stato trovato una mezz’oretta dopo l’accaduto a circa 2 chilometri dal luogo del sinistro, fermo ad una rotonda con una gomma scoppiata.

E’ stato sottoposto ad accertamenti con l’alcoltest ed è risultava positivo con un tasso 4 volte superiore al limite massimo consentito. Il conducente era in evidente stato confusionale. Gli agenti hanno proceduto quindi al ritiro immediato della patente di guida e al sequestro dell’auto che verrà confiscata. L’uomo, un 41enne residente a Novellara, oltre alle varie contestazioni per aver causato l’incidente e soprattutto per la fuga, è stato denunciato a piede libero per guida in stato di ebbrezza con l’aggravante di avere cagionato un incidente stradale.