Quantcast

Reggiana rimontata dal Venezia in laguna: 2-1 foto

I granata passano in vantaggio con un gran gol di Libutti. Poi l'arbitro assegna un rigore molto discutibile ai veneti, trasformato da Aramu, che poi segna anche il gol del vantaggio. Zamparo sfiora il pareggio nel finale

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La Reggiana perde 2-1 contro il Venezia al termine di una partita combattuta e giocata bene dai granata che devono recriminare per un rigore molto discutibile assegnato dall’arbitro ai lagunari che ha permesso ai padroni di casa di pareggiare, alla fine del primo tempo, dopo che i granata erano andati in vantaggio al 20′ con un gran gol di Libutti. Scatenato Aramu che segna su rigore e poi al 74′ porta in vantaggio il Venezia. La squadra di Alvini sfiora il pareggio con un colpo di testa di Zamparo al 94′ fermato, praticamente sulla riga, da Pomini.

Il match
La partita sembra subito mettersi bene per i granata al 20′ quando il cross di Pezzella raggiunge Libutti, lasciato completamente solo da Di Mariano che batte Pomini con uno bellissimo destro sul secondo palo. All’ultima azione del primo tempo, però, la formazione di Zanetti pareggia grazie al rigore di Aramu fischiato, in modo molto discutibile, per il fallo di Lunetta su Sebastiano Esposito.

Nel secondo tempo i padroni di casa colpiscono due traverse: la prima Aramu su calcio di punizione al 54′, la seconda la trova Forte di testa al 60′. Il gol del vantaggio arriva al 74′, sempre grazie ad Aramu, che approfitta di un rimpallo causato da Varone sul cross di Johnsen e insacca da pochi passi. Gran parta di Pomini al 94′ che para di istinto sul colpo di testa di Zamparo su cross di Kirwan.

La Reggiana resta a quota 28, appena a +1 sulla zona playout, a pari merito con il Vicenza. Appuntamento per i granata domenica 7 marzo alle 21 con il Lecce al Città del Tricolore.

Il tabellino

Venezia-Reggiana: 2-1

Venezia: A.Pomini (Cap.), G.Ricci, M.Svoboda, P.Mazzocchi, P.Ceccaroni, L.Fiordilino, F.Di Mariano, Sebastiano Esposito, Y.Maleh, M.Aramu, F.Forte. All: Paolo Zanetti

A disposizione: M.Modolo, G.Felicioli, N.Mäenpää, G.Ferrarini, D.Rossi, R.Bocalon, M.Cremonesi, D.Johnsen, B.Bjarkason, C.Molinaro, J.Dezi, H.St. Clair.

Cambi: D.Johnsen <-> S.Esposito (71′), J.Dezi <-> F.Di Mariano (79′), R.Bocalon <-> F.Forte (89′), G.Felicioli <-> G.Ricci (89′)

Reggiana: G.Venturi, L.Libutti, A.Costa (Cap.), A.Ajeti, B.Gyamfi, G.Lunetta, S.Pezzella, I.Varone, L.Del Pinto, K.Laribi, S.Mazzocchi. All: Massimiliano Alvini
A disposizione: P.Rozzio, L.Siligardi, M.Voltolini, N.Cambiaghi, M.Espeche, L.Zamparo, N.Kirwan, I.Radrezza.

Cambi: L.Siligardi <-> L.Del Pinto (45′), M.Espeche <-> A.Costa (68′), I.Radrezza <-> K.Laribi (68′), N.Kirwan <-> S.Pezzella (68′)

Reti: 20′ Libutti (Reggiana), 46′ (R) Aramu (Venezia), 74′ Aramu (Venezia).

Ammonizioni: L.Fiordilino, P.Mazzocchi, Y.Maleh, A.Costa, K.Laribi

Stadio: Pier Luigi Penzo
Arbitro: Giacomo Camplone

Più informazioni su