Quantcast

Professoressa del Carrara di Guastalla muore in un incidente

Lo schianto a Viadana: grave il marito Afro Somenzari che era in macchina con lei

GUASTALLA (Reggio Emilia) – Un’insegnante di 59 anni del Carrara di Guastalla, Lorenza Amadasi, è morta ieri pomeriggio in un incidente avvenuto verso le 16,30 a Viadana di Mantova. La donna era su una Dacia bianca, insieme al marito Afro Somenzari, quando la loro auto si è scontrata con una Peugeot 2008 guidata da una 20enne.

La professoressa è morta, mentre il marito è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale di Cremona. La ragazza coinvolta nello schianto sta bene. Secondo una prima ricostruzione la Dacia, uscendo da uno stop, è andata a sbattere sulla fiancata sinistra dalla Peugeot che viaggiava su via Convento verso Casalmaggiore. L’impatto è stato molto violento.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, due ambulanze, un elicottero del 118 partito da Brescia e gli agenti della polizia locale di Viadana. I soccorritori hanno cercato di rianimare la professoressa, ma per lei non c’è stato nulla da fare. Afro Somenzari è stato trasportato d’urgenza in elicottero all’ospedale di Cremona: è in gravi condizioni,

Lorenza Amadasi, originaria di Pomponesco, abitava a Viadana ed era insegnante di sostegno all’istituto professionale “Carrara” di Guastalla. Nel Comune rivierasco lavora anche il marito, animatore in una casa di riposo. La coppia è molto conosciuta a Guastalla.