Quantcast

La Unahotels esce dalla Fiba Europe Cup

I biancorossi perdono 64-71 contro Oradea stroncati dal 50% al tiro dall’arco dei romeni

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La Unahotels esce nei quarti di finale di Europe Cup contro l’Oradea, squadra padrona di casa della “bolla” dove si sono giocate le gare di qualificazione alle Final Four. I biancorossi sono stati stroncati dal 50% al tiro dall’arco dei romeni.

L’Oradea ha provato ad allungare subito con le triple di Zekovic e Nicolescu, risponde Koponen che tiene lì la Pallacanestro reggiana (18-21 per i romeni alla prima pausa). Partita equilibrata nel secondo periodo, chiuso sul +3 dall’Oradea che prova di nuovo ad andare avanti con Markovic a metà terzo periodo. Si segna poco e il +9 Oradea sembra già molto pesante.

Replicano i biancorossi con un break di 10-0, ma i padroni di casa restano avanti di 6 all’ultimo riposo. Johnson e Lemar portano i biancorssi al -2 con più di 7′ da giocare. Seguono tanti minuti di tensione e pochi canestri, con i centri dall’arco di Holt e Green che tengono in vantaggio l’Oradea.

Koponen prova a replicare, ma Broussard firma l’allungo decisivo. Taylor prova a riaccendere la speranza con quattro punti di seguito, ma oramai è troppo tardi per la Unahotels.

Il tabellino

Unahotels – Oradea 64-71

Parziali: 18-21; 16-16; 12-15; 18-19

Unahotels: Lemar 10, Koponen 11, Candi 4, Baldi Rossi 4, Taylor 16, Giannini, Elegar 12, Sims 1, Johnson 2, Bonacini, Diouf, Kyzlink 2. Allenatore: Caja.

Oradea: Holt12, Broussard 9, Watson 6, Fometescu, Valeika 6, Cret, Veskan, Green 15, Nicolescu 5, Baciu, Zekovic 11, Markovic 7. Allenatore: Achim.

Arbitri: Suslov (Est), Gedvilas (Lit), Prpa(Ser).

 

Più informazioni su