Quantcast

La Reggiana perde a Monza: ora la classifica fa paura

I granata sotto per due a zero contro i brianzoli. Sabato match fondamentale con il Cosenza

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La Reggiana perde 2-0 contro un Monza orfano dell’infortunato Balotelli, oltre che dello squalificato Bellusci, di Barberis e Gytkjaer. I granata, a loro volta senza Libutti, Rozzio e Gyamfi,  perdono contro una squadra oggettivamente più forte, ma quello che preoccupa è che lo fanno senza aver mai praticamente tirato in porta. E’ la quarta sconfitta consecutiva per gli uomini di Alvini che hanno racimolato solo un punto nelle ultime cinque gare. Ora sono quartultimi a 28 punti insieme al Cosenza, con l’Ascoli che si fa pericolosamente sotto a 27 punti. E’ fondamentale vincere contro i calabresi sabato al Città del Tricolore.

La partita è stata fin da subito a senso unico con la Reggiana che è subito stata messa in crisi da uno scatenato Dany Mota. E’ stato l’attaccante portoghese a propiziare il vantaggio dei brianzoli al 12′: affondo a sinistra e cross basso, la palla deviata arriva a Carlos Augusto che col sinistro trova l’1-0 (e il suo terzo gol in campionato). La squadra di Brocchi ha compandato la partita e al 28′ è andata vicinissima al secondo gol con Armellino, che ha sfiorato il palo dai 30 metri mentre è stata altissima la successiva conclusione di Frattesi (39′). Ripresa poi in gestione per il Monza, che al 79′ ha messo al sicuro il risultato con un destro all’incrocio di Colpani a regalare il secondo posto a Brocchi.

Il tabellino

MONZA-REGGIANA 2-0 (1-0)

RETI: 11′ Carlos Augusto, 84′ Colpani

MONZA (4-3-1-2): Lamanna; Donati (81′ Sampirisi), Scaglia, Pirola, Carlos Augusto (58′ Anastasio); Frattesi, Scozzarella (81′ Colpani), Armellino; D’Errico (85′ Ricci); Diaw, Mota (81′ Maric). All. Brocchi. A disp. Sommariva, Di Gregorio, Boateng, Bettella, Barillà, Paletta, D’Alessandro.

REGGIANA (4-2-3-1): Venturi; Yao (81′ Costa), Ajeti, Espeche, Kirwan; Del Pinto, Varone (78′ Mazzocchi); Laribi (46′ Kargbo), Radrezza, Lunetta (78′ Cambiaghi); Ardemagni. All. Alvini. A disp. Cerofolini, Zamparo, Mazzocchi, Pezzella, Siligardi.

AMMONITI: Varone (R).

ARBITRO: Pezzuto di Lecce.

Assistenti: Lanotte e Massara. Quarto uomo: Illuzzi.

Note: Recupero 0′ + 6′

Più informazioni su