Quantcast

Imprese, nel 2020 export in calo dell’11%

Si salvano solo il Parmigiano Reggiano e il lambrusco (+1%)

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – A Reggio Emilia il Covid ha intaccato anche l’export, vera locomotiva dell’economia locale. Il 2020, come registra la Camera di commercio, si e’ infatti chiuso con un calo delle esportazioni del 10,9%, passando dai 10,7 miliardi del 2019 a oltre 9 miliardi e mezzo. Nello stesso periodo sono scese anche le importazioni (meno 9,9%, da 6,5 a 5,8 miliardi).

I settori piu’ colpiti sono il tessile e dell’abbigliamento e quello metalmeccanico, che vedono una riduzione delle merci in altri Paesi del 22 e 11%. Si “salva” invece la filiera agroalimentare, legata ai prodotti tipici come il Parmigiano Reggiano e il Lambrusco, che alla fine dell’anno scorso si e’ portata in terreno positivo crescendo dell’1% (a 289 milioni contro i 286 dell’anno precedente).

Più informazioni su