Quantcast

Eurospin perde causa per sotto inquadramento di un lavoratore

La Filcams: "Un risultato importante che crea un precedente a livello nazionale"

REGGIO EMILIA – Il supermercato Eurospin – Spesa Intelligente – perde la causa intentata dalla Filcams Cgil di Reggio Emilia per il sotto inquadramento di un proprio dipendente. La Filcams, col patrocinio dell’avvocato Paola Menozzi, ha raggiunto così un risultato senza precedenti nei confronti dell’azienda.

La sentenza della Corte d’Appello di Bologna del 23 febbraio scorso ha infatti sancito il diritto di un lavoratore, che svolge mansioni di direttore di negozio, al pieno riconoscimento del 1°livello, così come previsto dal contratto nazionale del Terziario, oltre che al totale rimborso delle differenze retributive dovute al sotto inquadramento del lavoratore. La sentenza della corte di appello ha confermato in toto il primo grado di giudizio che aveva già visto la vittoria del dipendente.

“E’ un importantissimo risultato – dichiarano Luca Chierici, segretario generale della Filcams e Rosa Ciampa, segretaria provinciale che segue l’azienda – in quanto crea un precedente importante a livello nazionale nei confronti di una azienda che ha sempre rifiutato di riconoscere il 1° livello ai direttori di negozio”.

“Auspichiamo – conclude il sindacato – che questa sentenza serva a sistemare gli inquadramenti dei dipendenti con analoga mansione in tutta Italia”.