Quantcast

Vende on line un tornio, ma è una truffa: denunciato

Un 52enne napoletano è accusato di avere raggirato un operaio 37enne di Luzzara

LUZZARA (Reggio Emilia) – Vende on line un tornio, ma è una truffa: denunciato un 52enne napoletano per aver raggirato un operaio 37enne di Luzzara. Il campano aveva pubblicato on line un’inserzione in cui poneva in vendita un tornio a un prezzo di 500 euro. Una macchina che serviva a un 37enne operaio di Luzzara.

Dopo essersi accordati sul prezzo e sulla modalità di spedizione, il 37enne reggiano ha versato i 500 euro, comprensivi delle spese di spedizione. Tutto apparentemente regolare fino a quando il luzzarese, non vedendo arrivare il tornio acquistato, ha cercato di contattare il venditore. Solo allora ha capito di essere rimasto vittima di una truffa, perché il venditore era sparito.

Ha sporto denuncia ai carabinieri di Luzzara che sono risaliti al 52enne napoletano non nuovo a queste truffe.