Quantcast

Vende consolle Nintendo on line, ma è una truffa: denunciato

Un 30enne reggiano è stato raggirato da un 29enne napoletano che ora è accusato di truffa

GUASTALLA (Reggio Emilia) – Ha pubblicato su un sito di annunci un inserzione trattante la vendita di una consolle Nintendo che vendeva a 180 euro ed è stato contatto da un 30enne reggiano che, oltre a mostrarsi interessato, si è dichiarato pronto ad effettuare l’acquisto provvedendo a versare i 180 euro richiesti sulla Postepay.

Effettuato il pagamento della somma richiesta, non ha ricevuto nulla ed è stato bloccato dal venditore su WhatsApp. Quando ha capito di essere rimasto vittima di una truffa il 30enne ha sporto denuncia ai carabinieri di Guastalla che, dopo una serie di riscontri tra il numero di telefono associato all’inserzione e la carta prepagata dove erano confluiti i soldi, sono risaliti a un 29enne residente a Sant’Antonio Abate, in provincia di Napoli, che è stato denunciato per truffa.