Quantcast

Truffa e bancarotta, 50enne arrestato

E' stato portato in carcere dai carabinieri di Castellarano: dovra' scontare una pena residua di oltre cinque anni

CASTELLARANO (Reggio Emilia) – Truffa, ricettazione, appropriazione indebita e bancarotta fraudolenta. Per questi reati un 50enne originario di Reggio Calabria, residente a Castallarano, e’ stato arrestato dai carabinieri e portato in carcere dove dovra’ scontare una pena residua di oltre cinque anni.

Tra il 2002 e il 2011 il calabrese ha infatti collezionato quattro condanne emesse dai tribunali di Bologna, Modena, Ferrara e Crotone per un totale di 7 anni e 1 mese di reclusione. L’arresto e’ scattato in esecuzione di un provvedimento restrittivo della Procura di Crotone. Il 50enne dal 2019 aveva iniziato ad espiare la pena in regime di affidamento in prova al servizio sociale, ma per lui si sono ora aperte le porte del carcere.