Quantcast

Passeggino per bambini imbottito di eroina, marocchino arrestato

Un immigrato di 34 anni è stato fermato dalla polizia su un taxi in piazzale Marconi: sequestrato un chilo di droga

REGGIO EMILIA – Un marocchino di 34 anni è stato arrestato dalla polizia, stamattina, con un chilo di eroina nascosto all’interno di un passeggino per bambini.

Gli agenti, nel corso degli abituali controlli nella zona della stazione di piazzale Marconi, hanno visto lo straniero che si aggirava con fare sospetto cercando di sfuggire al controllo della polizia. L’uomo è poi salito su un taxi ed è stato seguito dagli agenti che hanno fermato il mezzo a poca distanza dalla vecchia stazione ferroviaria. La perquisizione ha permesso di trovare un chilo di eroina nel passeggino per bambini nascosto all’interno del taxi.

L’arresto è avvenuto nel contesto dei servizi straordinari del posto di polizia di via Turri nei padiglioni delle ex Officine Reggiane, piazzale Europa e stazione storica. Stamattina gli agenti, insieme alle unità del reparto prevenzione crimine Emilia-Romagna occidentale della polizia e alle unità cinofile della Municipale, hanno effettuato dei controlli nell’ex area industriale.

Sono state identificate 29 persone e sono stati sequestrati 6 grammi di hascisc. Nell’ambito dei controlli è stato rintracciato un gambiano clandestino, con precedenti di polizia per spaccio, nei confronti del quale il questore ha disposto il trasferimento nel centro di permanenza per il rimpatrio di Torino.