Quantcast

Nascondeva la droga in cucina, barista denunciato

Detenzione ai fini di spaccio l’accusa mossa a un 40enne di Bibbiano dai carabinieri che gli hanno sequestrato mezzo etto di hascisc

BIBBIANO (Reggio Emilia) – Nascondeva la droga in cucina, barista 40enne di Bibbiano denunciato dai carabinieri che gli hanno sequestrato mezzo etto di hascisc.

L’uomo era nel bar in un orario in cui doveva essere chiuso in linea con i dettati normativi finalizzati a contenere la pandemia da Covid 19. Per questo motivo i carabinieri della stazione di Bibbiano sono entrati e si sono insospettiti perché lo hanno visto preoccupato.

A quel punto hanno iniziato una perquisizione del locale, poi estesa all’autovettura dell’uomo, senza trovare nulla. Hanno poi perquisito l’abitazione dell’uomo e, in un mobile della cucina, hanno trovato un sacchetto di quelli del tipo da freezer che conteneva un mezzo panetto di hascisc.