Quantcast

Cavriago, truffa sventata da un ottantenne

Ha seguito i consigli anti-truffa dati dai carabinieri di Reggio Emilia nella campagna anti truffe "Non aprite quella porta"

CAVRIAGO (Reggio Emilia) – Le “raccomandazioni” dei carabinieri servono: 80enne di Cavriago sventa una truffa grazie al fatto che ha seguito i consigli dati dai carabinieri di Reggio Emilia nella campagna “Non aprite quella porta”.

E’ successo ieri mattina a Cavriago quando, nell’abitazione di un 80enne del paese, si sono presentati due sconosciuti che, qualificatisi come tecnici del gas, hanno chiesto di accedere in casa per dei controlli. Hanno detto: “Dobbiamo verificare se in casa c’è una perdita di gas. Riponga preziosi e danari in un luogo sicuro”.

Le parole dei malviventi hanno subito fatto drizzare le orecchie del pensionato che ha ricollegato il pretestuoso controllo con una delle tecniche utilizzate proprio per raggirare e derubare gli anziani. “Ora chiamo i carabinieri, siete truffatori”. Parole ferme e decise quelle pronunciate dall’anziano all’indirizzo dei due sconosciuti che, quando hanno capito di essere stati scoperti sono fuggiti.

L’80enne, rispettando il protocollo, ha chiamato i carabinieri. I militari sono andati nell’abitazione dell’uomo e hanno iniziato a ricercare i truffatori.