Quantcast

Bovini non registrati, i Nas sequestrano 56 capi nella Bassa

Gli animali erano risultati privi, in parte o totalmente, dei marchi auricolari identificativi

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – I carabinieri del Nas di Parma nell’ambito delle attività di controlli, avuto riguardo agli allevamenti e stalle, hanno proceduto ad effettuate un’ispezione igienico sanitaria presso un allevamento di bovini della bassa reggiana riscontrando irregolarità in considerazione che i militari del nucleo antisofisticazione al termine dei controlli hanno proceduto al sequestro amministrativo, con il conseguente blocco della movimentazione, di 56 bovini del valore di 60.000 euro.

Il sequestro è stato operato in quanto i 56 bovini sono risultati privi – in parte o totalmente – dei marchi auricolari identificativi. Contestualmente al titolare dell’allevamento i militari hanno applicato l’istituto diffida al fine di garantire l’esatta identificazione dei capi.

Più informazioni su