Sedicenne aggredito e rapinato in un parco: tre minori denunciati

Due 17enni e un 16enne sono accusati di aver derubato, il 20 giugno scorso, in un parco di Correggio, un loro coetaneo

CORREGGIO (Reggio Emilia) – Tre minori, due 17enni e un 16enne, sono stati denunciati per concorso in rapina aggravata, minaccia e lesioni personali per aver derubato il 20 giugno scorso, in un parco di Correggio, un loro coetaneo sedicenne che aveva riportato 7 giorni di prognosi per le lesioni provocategli dai tre.

La vittima la sera del 20 giugno era in compagnia di un coetaneo quando è stato aggredito verbalmente da due ragazzi (due dei tre degli odierni segnalati) che, senza alcun motivo, lo avevano avvicinato minacciosamente. Vittima e amico si erano allontanati e poi erano stati raggiunti da un gruppo di una decina di ragazzi tra cui proprio i due ragazzi che, poco prima, l’avevano minacciato.

E mentre l’amico riusciva a fuggire, il sedicenne era stato preso a calci e pugni e rapinato di 5 euro e poi era stato lasciato andare con la minaccia di ulteriori ritorsioni se avesse denunciato i fatti. Il minore, dolorante e impaurito per l’accaduto, era tornato a casa con i genitori che, appreso quel che era accaduto, prima lo avevano portato al pronto soccorso e poi si erano rivolti ai carabinieri denunciando il grave episodio.

Quindi le indagini che, grazie a decine di testimonianze e alle riprese video dei filmati di alcune telecamere installate nel parco, hanno permesso di risalire a tre minori protagonisti dell’aggressione a scopo di rapina che ora sono stati denunciati. E’ al vaglio la posizione di altri minori per capire, pur non avendo preso parte materialmente all’aggressione, eventuali profili di responsabilità concorsuali.