Quantcast

Rolo, derubano un anziano dell’orologio: due donne denunciate

E' successo lungo via della Resistenza: una 37enne e una 40enne accusate di furto con destrezza

ROLO (Reggio Emilia) – Stava camminando lungo via della Resistenza a Rolo con a fianco la bicicletta quando, improvvisamente, è stato avvicinato da due donne che prima lo hanno saluato e poi gli hanno chiesto informazioni seguite da abbracci confidenziali e tentativi di baci nei confronti dell’uomo, un 88enne abitante a Rolo, che hanno stretto forte a loro.

Mentre le due donne stringevano l’uomo, cercando di baciarlo, sono riuscite a sfilargli l’orologio che l’anziano aveva al polso. Quindi la fuga della donna, balzata a bordo di un’auto condotta da un complice, con l’anziano che, ripresosi da quell’inaspettato incontro, ha capito che quelle due donne, mentre l’abbracciavano, erano riuscite a sfilargli l’orologio. A quel punto l’uomo ha chiamato i carabinieri di Fabbrico che hanno iniziato a cercare le ladre che sono riuscite a fuggire.

I militari, grazie alla meticolosa descrizione delle ladre resa dalla vittima, sono risaliti a una 40enne e una 37enne, entrambe residenti a Reggio Emilia, ritenute vere e proprie specialiste di questo tipo di furti alla luce dei precedenti specifici, nei furti con destrezza, attuati con la “collaudata” tecnica dell’abbraccio. Le due sono state denunciate per furto con destrezza.