Rapina in un negozio, marocchino arrestato

Il 44enne ha reagito con violenza nei confronti dei due addetti alla sicurezza dopo che aveva cercato di fuggire superando la barriera antitaccheggio

REGGIO EMILIA – Un pregiudicato marocchino di 44 anni è stato arrestato ieri pomeriggio per rapina impropria in un esercizio commerciale di Reggio Emilia. La polizia è arrivata sul posto chiamata dalle guardie giurate dopo che l’immigrato aveva cercato di fuggire superando la barriera antitaccheggio e facendo scattare il dispositivo acustico. Il 44enne ha reagito con violenza nei confronti dei due addetti alla sicurezza. Quando gli agenti sono arrivati sul posto lo hanno arrestato con l’accusa di rapina impropria.