Mediopadana, affidato appalto per il parcheggio privato

La scelta e' caduta sulla Ati (associazione temporanea di impresa) costituita ad hoc dalle due societa' reggiane Gigli Costruzioni Srl e Benassi Srl

REGGIO EMILIA – La societa’ Terminal One ha assegnato l’appalto dei lavori di realizzazione del parcheggio privato nell’area est della stazione Mediopadana di Reggio Emilia.

La scelta e’ caduta sulla Ati (associazione temporanea di impresa) costituita ad hoc dalle due societa’ reggiane Gigli Costruzioni Srl e Benassi Srl. Il progetto prevede la costruzione di un nuovo parcheggio da 1.300 posti auto dotato di controllo degli accessi, videosorveglianza ed illuminazione pubblica e la realizzazione di tutta la viabilita’ di collegamento.

A carico di Terminal One anche il sottopasso che collega gli attuali parcheggi dell’infrastruttura a quelli della societa’, per cui e’ gia’ avviato l’iter previsto per gli appalti pubblici. I lavori dovrebbero partire entro la meta’ di febbraio e concludersi per dicembre. L’intervento portera’ la dotazione complessiva dei posti auto della stazione a oltre 2.400.