Litiga con la fidanzata e le sfascia la macchina: denunciato

Il 30enne, individuato dai carabinieri di Novellara, è stato accusato di danneggiamento, violazione di domicilio e minaccia

NOVELLARA (Reggio Emilia) – È di Novellara il giovane denunciato dai carabinieri della stazione locale che, dopo aver litigato con sua fidanzata, le ha danneggiato la macchina. I fatti risalgono allo scorso ottobre quanto la vittima, una 52enne anche lei di Novellara, una sera era andata a casa dell’uomo per alcuni chiarimenti. La discussione però, invece di placarsi, aveva preso una brutta piega, tanto che il 30enne era addirittura arrivato a minacciare la donna con un coltello.

Aiutata dal padre del ragazzo, la donna era riuscita a ritornare a casa sua nella speranza che gli animi si acquietassero. Non pago l’uomo, in tarda serata, era andato a casa sua e, dopo aver scavalcato la recinzione, aveva sfogato la sua rabbia sia sull’auto della donna, rompendo entrambi gli specchietti e graffiando l’intera carrozzeria con un punteruolo, sia sui suppellettili presenti nel giardino di casa. Per dar conto di quanto aveva fatto, poi, aveva filmato tutto con il suo telefonino inviando il video ad un amico.

Sul posto, chiamati dalla vittima, sono arrivati i carabinieri della stazione di Novellara che hanno constatato quello che era successo. Dopo la denuncia della donna, gli uomini dell’Arma hanno indagato e hanno denunciato il novellarese che, ora, dovrà rispondere dinanzi alla magistratura reggiane dei reati di danneggiamento, violazione di domicilio e minaccia.