Imprese, nel 2020 sono cento in meno per il Covid

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Nel 2020 il Covid ha mietuto 100 “vittime” tra le attivita’ economiche della provincia di Reggio Emilia, di cui 98 nei settori del commercio e degli alberghi e della ristorazione. Lo rileva un’indagine della Camera di commercio, secondo cui l’andamento demografico delle imprese reggiane si e’ chiuso nel 2020 con una variazione percentuale negativa del meno 0,2% rispetto al 2019, portando l’attuale totale delle aziende a 53.964.

In dettaglio il settore del commercio registra un calo dello 0,7%, pari in numeri assoluti a 78 imprese in meno,(soprattutto attivita’ al dettaglio) che fanno scendere il totale delle unita’ del comparto da 10.642 del dicembre 2019 alle attuali 10.564. Anche i servizi di alloggio e ristorazione hanno registrato una contrazione, scendendo a 3.263 imprese (20 unita’ in meno, pari allo 0,6% in meno).

A soffrire maggiormente il settore della ristorazione che perde 18 pubblici esercizi e si ferma a 3.081 unita’. Crescono invece le costruzioni (103 aziende in piu’) e le aziende di servizi sia alle imprese, che alle persone (82 in piu’).

Più informazioni su