Fugge con la droga per evitare i controlli: denunciato

Un marocchino 40enne non si è fermato a un posto di blocco su via Emilia Ospizio: sequestrati 21 grammi di cocaina

REGGIO EMILIA – Un marocchino di 40 anni è stato denunciato per spaccio dopo una fuga a bordo della sua Yamaha T-Max nera, ieri sera verso le 19,45, nata dopo che i carabinieri gli avevano intimato l’alt in un posto di controllo sulla via Emilia all’altezza di via Doberdò.

L’immigrato, che procedeva verso Reggio Emilia, quando ha visto il posto di controllo dell’Arma ha invertito subito il senso di marcia e ha iniziato manovre spericolate fra le auto in transito fuggendo verso Modena. Ad inseguirlo tre equipaggi della Polizia di Stato. Il conducente dello scooter ha imboccato viale Primo Maggio dove, con una mossa fulminea, ha gettato un involucro bianco in strada durante la fuga.

Il marocchino è stato poi bloccato dagli operatori. Il pacchetto, che conteneva 21 grammi di cocaina, è stato recuperato: l’uomo era in possesso di una somma di 2.300 euro in banconote di vario taglio. Era anche privo di abilitazione idonea alla guida. Al temine degli accertamenti è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, immigrazione clandestina e guida senza patente. Il mezzo è stato sequestrato.