Folle di gelosia, urla e tira frutta contro la casa dell’amante: denunciata

Denunciata una 38enne modenese che è andata sotto la casa della coppia e ha scritto "puttaniere" all'indirizzo dell'uomo sul cancello dell'abitazione

SAN MARTINO IN RIO (Reggio Emilia) – Una 38enne modenese è stata denunciata per minacce e molestie dai carabinieri di San Martino in Rio perché, folle di gelosia, ha tempestato di telefonate la compagna del suo ex amante. Quest’ultimo, un 55enne, aveva interrotto la relazione dopo che la sua compagna aveva scoperto il tradimento e aveva bloccato su WhatsApp l’utenza dell’amante inserendo il suo telefono nell’elenco dei numeri indesiderati.

La 38enne, che non si era data per vinta, aveva cominciato a telefonare alla compagna dell’uomo arrivando persino a presentarsi sotto casa della coppia lanciando frutta verso le finestre della casa e offendendo l’uomo con scritte, con il rossetto, davanti al cancello della sua abitazione.

Tutto era iniziato quando la convivente del 55enne aveva scoperto in maniera del tutto incidentale la tresca amorosa che il suo compagno aveva con l’altra donna. Una telefonata sul Bluetooth dell’auto, in vivavoce, tra l’uomo e l’amante aveva insospettito la donna che aveva chiesto i dovuti chiarimenti. Il 55enne aveva cercato di minimizzare l’accaduto senza successo. La convivente, ottenuto il numero della donna, si era incontrata con lei trovando conferme ai suoi sospetti. L’uomo, per porre rimedio, ha deciso di interrompere ogni tipo di contatto con la 38enne modenese arrivando anche a bloccarla su WhatsApp e al telefono per evitare di essere chiamato.

La scelta aveva mandato su tutte le furie la 38enne modenese che aveva cominciato a telefonare alla rivale fino ad arrivare a presentarsi sotto casa della coppia. Qui aveva cominciato a lanciare frutta all’indirizzo delle finestre dell’abitazione, scrivendo con il rossetto “puttaniere” sul cancelletto di ingresso e urlandolo a squarciagola. Quindi l’intervento dei carabinieri che hanno calmato la 38enne e poi l’hanno denunciata.