Quantcast

Vezzano, travolta sulle strisce pedonali: finisce all’ospedale

Una 27enne è stata investita da un furgone, questa mattina alle 7, nel centro di Vezzano

VEZZANO (Reggio Emilia) – Una ragazza di 27 anni è stata investita da un furgone, questa mattina alle 7, nel centro di Vezzano. Il piccolo autocarro, condotto da L. P., 61 anni, residente a Vezzano, mentre percorreva a bassa velocità la SS. 63 con direzione Reggio Emilia, all’altezza della Banca Unicredit, ha colpito con lo specchietto laterale sinistro la ragazza che stava attraversando sulle strisce pedonali.

La 27enne, F.S., di Vezzano, è caduta a terra. In quel momento stava piovendo e la visibilità era bassa. Il conducente dell’autocarro si è fermato subito e ha prestato i primi soccorsi all’infortunata nell’attesa che sul posto arrivasse un’ambulanza della Croce Verde ed una pattuglia del comando di polizia locale dell’Unione Colline Matildiche per i rilievi di legge.
Poco dopo, inviata dalla centrale radio operativa del comando di polizia locale con sede a Puianello, arrivava sul posto una seconda pattuglia per gestire il traffico, in quell’orario molto intenso, a senso unico alternato. La ragazza è stata trasportata al Santa Maria Nuova.