Unahotels, uno stratosferico Taylor demolisce la Fortitudo: 79-69

All’Unipol Arena di Bologna i biancorossi si impongono sull’ultima della classe grazie a uno strabiliante ultimo periodo di gioco

REGGIO EMILIA – All’Unipol Arena di Bologna la Unahotels si impone sull’ultima della classe grazie a uno strabiliante ultimo periodo di gioco. Da annotare sul taccuino i 28 punti messi a segno da Taylor. Una vittoria che consente agli uomini di Martino di salire momentaneamente sul terzo gradino del podio.

Primo quarto
La Unahotels si presenta, ai blocchi di partenza, con il quintetto composto da Bostic, Elegar, Johnson, Kyzlink, Taylor. La compagine ospite si affida ad Aradori, Banks, Fantinelli, Happ, Withers. Nel corso del primo atto la monotonia regna sovrana dal momento che piovono errori a raffica sia in fase di costruzione di gioco sia sotto canestro. Sta di fatto che a spuntarla, di misura, è la Fortitudo Bologna avanti cinque lunghezze (15 – 20).Secondo quarto
Il match non tende a decollare in quanto a padroneggiare è la staticità. Poi… il passo della camminata diviene sempre più spedito. I bianco-rossi tentano la fuga con le prodezze dalla distanza di Taylor, ma l’avversario non stà a guardare e agguanta il pareggio al suono della campanella dell’intervallo (35 – 35).

Terzo quarto
Al rientro dalla pausa la formazione di casa appare in affanno, la Fortitudo approfitta di tale favorevole condizione per prendere sempre più il largo, ma uno stratosferico Taylor tiene a galla i suoi compagni (54 – 58).

Quarto quarto
Qualche ingenuità di troppo da parte del singolo giocatore felsineo permette ai reggiani di impadronirsi del parquet e volare alla conquista della vittoria (79 – 69).

Il tabellino

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – FORTITUDO BOLOGNA: 79 – 69

UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Taylor 28, Besozzi, Baldi Rossi 13, Porfilio, Diouf 6, Giannini, Elegar 8, Candi 7, Johnson 2, Bonacini, Kyzlink, Bostic 13. Allenatore: Martino.

FORTITUDO BOLOGNA: Mancinelli 2, Totè, Saunders 17, Aradori 9, Hunt 5, Fantinelli 5, Happ 17, Whiters 7, Palumbo, Sabatini, Banks 5. Allenatore: Dalmonte.

Arbitri: Borgo, Martolini, Morelli.

Parziali: 15 – 20; 20 – 15; 19 – 23; 25 – 11.

Note – Al 6’ fischiato fallo antisportivo a Mancinelli. Allo scoccare del 36’ Bostic lo si vede uscire dal parquet per falli.