Muore a soli 30 anni giovane farmacista

Filippo Nizzoli si è spento ieri pomeriggio al Santa Maria Nuova ucciso da una malattia che non gli ha lasciato scampo

REGGIO EMILIA – E’ morto a soli 30 anni, ucciso da una malattia contro cui aveva a lungo combattuto. Filippo Nizzoli, giovane farmacista, contitolare della storica farmacia di via Gramsci a San Polo, si è spento ieri pomeriggio al Santa Maria Nuova dove era ricoverato da qualche giorno dopo un peggioramento delle sue condizioni. Lascia la mamma Carlotta, il papà Giuseppe, le due sorelle Francesca e Mery, e Sofia, la storica fidanzata che poi aveva sposato un anno fa quando oramai il male sembrava vinto.

Poi, purtroppo, qualche mese fa, la recidiva che lo ha portato alla morte. Filippo Nizzoli si era diplomato al liceo Ariosto-Spallanzani e poi si era laureato in farmacia all’università di Modena e Reggio. Lavorava nella farmacia del nonno a San Polo di cui era contitolare. Le esequie sono ancora da fissare e saranno in forma privata anche per i problemi dovuti all’emergenza sanitaria.

Le esequie saranno celebrate giovedì 3 dicembre alle 14 nella chiesa di Sant’Anselmo, al Buco del Signore.