Menu di Natale vegetariano: ricette e consigli dall’antipasto al dolce

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Questo Natale sarà sicuramente unico e particolare, per via della situazione legata al lockdown e alle varie restrizioni previste dal DPCM. Magari sarà proprio questa l’occasione per provare un menu diverso dal solito, sperimentando anche alternative veg alla tradizione. Se però si sta già pensando a lunghe liste di ingredienti e file interminabili ai supermercati, va detto che nel primo caso esistono preparazioni veloci, mentre per gli acquisti oggi ci sono servizi, come ad esempio Easycoop, che permettono anche di fare una spesa vegetariana online, così da ricevere questa tipologia di prodotti direttamente a casa.

A questo punto, per avere un po’ di ispirazione e trovare i piatti perfetti ecco qualche idea dall’antipasto al dolce.

Gli antipasti

Spesso a Natale si preferisce puntare sull’abbondanza e dunque su un mix di vari antipasti ma, visto che quest’anno lo si festeggerà in pochi a tavola, si può scommettere su un paio di antipasti specifici.

C’è un grande classico come l’insalata russa, facilissima da preparare e anche molto gustosa, oltre che amata da tutti. In fondo per prepararla bastano patate, carote, fagiolini, piselli e capperi, oltre ad altri ingredienti tradizionali come le uova e la maionese fatta in casa.

Un secondo antipasto molto interessante per un menu di Natale? È ad esempio possibile preparare gli involtini vegetariani, come quelli a base di melanzane arrotolate con cuore di zucca e verza.

I primi piatti

I primi piatti sono e saranno sempre i grandi protagonisti dei pasti natalizi, e da questo punto di vista non potremmo non citare i tradizionali cannelloni con ricotta e spinaci. Una seconda ricetta da tenere a mente è quella dei passatelli romagnoli, un formato di pasta che volendo tutti noi possiamo realizzare a casa utilizzando gli appositi attrezzi (che costano poco e che sono anche divertentissimi da usare). Per quanto riguarda il condimento, i passatelli sono ottimi anche con le verdure in brodo vegetale.

Secondi piatti

Anche in questo caso le verdure restano una delle migliori idee per un menu di Natale sano e gustoso, a tinte veg. Una ricetta come le zucchine ripiene sa come andare incontro ai desideri di tutti e come aggiungere una marcia in più alla tavola. Si tratta poi di una ricetta molto versatile, perché propone diverse soluzioni, ma sa anche come soddisfare il palato dei commensali più esigenti e più difficili (ovvero i bimbi). Infine, un’alternativa per un secondo piatto può essere anche una semplice selezione di formaggio, da accompagnare con confetture particolari e miele.

Il dolce

Per chiudere alla grande un menu di Natale vegetariano, oltre all’immancabile panettone, si potrebbe ad esempio scegliere una ricetta come lo zabaione con uva e amaretti. Si tratta infatti di una soluzione non solo rispettosa delle tradizioni, ma anche leggera e gustosa.

Più informazioni su