La Reggiana lotta, ma perde contro il Frosinone: 1-2 foto

Buona prestazione dei granata che trovano il pareggio con Mazzocchi, ma poi capitolano contro una squadra più forte

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La Reggiana perde 2-1 contro il Frosinone al termine di una partita combattuta in cui i granata non hanno demeritato contro una squadra decisamente più forte. La squadra di Alvini ha cercato di addormentare la partita e ci è riuscita nel primo tempo, ma al 15′ del secondo tempo ci ha pensato Parzyszek a mandare avanti i laziali. Bella reazione della Reggiana che dopo 10 minuti pareggia con Mazzocchi. I ciociari non ci stanno e, dopo 5 minuti, al 76′ segnano con Rohdén. Veemente reazione dei granata che hanno due occasioni da gol, ma non riescono a concretizzarle (foto Giuseppe Bucaria).

Primo tempo
Finisce 0-0 il primo tempo della sfida fra Reggiana e Frosinone. I laziali pericolosi per due volte con Tribuzzi che al 10′ non riesce a sorprendere Cerofolini che fa una gran parata e al 23′ manda di poco a lato il pallone. Ma c’è stata anche una grande occasione per i granata con Zamparo che, su un assist di Pezzella, invece di colpire di testa, inspiegabilmente ha colpito la palla con il petto e ha trovato sulla sua strada un attento Bardi. Nel finale arriva un’altra occasione per i ciociari con Parzyszek che però non sfrutta al meglio l’assist di Rohden.

Secondo tempo
Il secondo tempo inizia su ritmi molto bassi. Al 59′ doppio cambio dei granata: escono Cambiaghi e Pezzella ed entrano Mazzocchi e Radrezza. Poi, all’improvviso, al 60′, bel passaggio di Rohden per Parzyszek che scocca un diagonale non ha lasciato scampo a Cerofolini. Uno a zero per il Frosinone. Al 71′ il gol della Reggiana. Zamparo non controlla la sfera, un centrocampista avversario entra in scivolata e serve involontariamente Mazzocchi che dal limite punta il primo palo e trova il pareggio. Al 73′ sostituzione nel Reggiana. Entra Marchi esce Zamparo.

Ancora Radrezza sulla sinistra, cross in area piccola dove Libutti per pochi centimetri non arriva all’impatto con la sfera. Ma il pareggio dei granata dura poco perché al 76′ Rohdén entra in area da sinistra e si crea lo spazio per trafiggere Cerofolini sul secondo palo. E’ 2-1 per il Frosinone. La Reggiana spinge per agguantare di nuovo il pareggio. Al 39′ grande opportunità per i granata: bel cross di Voltan per Mazzocchi, che in spaccata non riesce a trovare la via del gol. Infine al 47′ l’ultima grande occasione: Muratore tira e Bardi si esibisce in una bella parata.

Il tabellino

Reggiana-Frosinone: 1-2

Marcatori: 15′ st Parzyszek (F), 26′ st Mazzocchi (R), 30′ st Rohden (F)

Reggiana (3-5-2) Cerofolini; Ajeti, Rozzio, Martinelli; Libutti, Rossi, Varone (37′ st Muratore), Pezzella (15′ st Radrezza), Zampano G. (37′ st Voltan); Zamparo (28′ st Marchi), Cambiaghi (13′ st Mazzocchi). A disposizione: Voltolini, Venturi, Gatti, Costa, Kirwan, Gyamfi, Germoni. All.: Massimiliano Alvini.

Frosinone (3-5-2) Bardi; Brighenti, Szyminski, Curado; Salvi, Rohden (37′ st Maiello), Carraro, Gori, Beghetto (34′ st Zampano F.); Parzyszek, Tribuzzi (19′ st Boloca). A disposizione: Iacobucci, Marcianò, Giordani, Ciano, Vitale, Kastanos, Tabanelli. All.: Alessandro Nesta.

Arbitro: Manuel Volpi di Arezzo

Note – Calci d’angolo 2-0 per il Frosinone. Ammoniti Libutti. Minuti di recupero: 1′ nel primo tempo, 4′ nel secondo tempo

Più informazioni su