La diocesi lancia gli incontri fede-politica

Al via il 12 gennaio 4 appuntamenti con docenti universitari

REGGIO EMILIA – Iniziera’ il 12 gennaio il ciclo di quattro incontri su “Politica e fede”, promosso dal vescovo di Reggio Emilia Massimo Camisasca. Relatori degli incontri – previsti poi il 19 e il 26 gennaio e il 2 febbraio – sono i docenti universitari Giulio Maspero (professore di Teologia dogmatica presso la Pontificia Universita’ della Santa Croce), Paolo Pagani (docente di Filosofia morale all’universita’ Ca’ Foscari di Venezia) e Stefano Zamagni (presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali).

L’iniziativa oggi proposta dalla Diocesi reggiana era stata lanciata dal vescovo nel suo discorso alla citta’ per la festa di san Prospero 2019, quando aveva formulato l’auspicio di incontrare i politici credenti per parlare di fede. “Ritengo – aveva detto Camisasca – che il primo movimento debba essere quello di radunare i politici credenti, a partire da quelli della nostra Diocesi, aderenti a qualunque partito o movimento, per compiere con loro i passi di un’educazione comune alla fede”.

Dopo un rinvio dovuto alla pandemia, il percorso tra fede e politica e’ pronto a partire, si spera in presenza, nella sala conferenze del Museo Diocesano di Reggio. Il contributo di iscrizione (10 euro) potra’ essere versato alla prima serata. Per iscriversi o per domandare ulteriori informazioni e’ sufficiente inviare una mail all’indirizzo segreteria@fondazioneincendo.org specificando nome, cognome e recapiti telefonici e di posta elettronica.