Gazzetta di Reggio, da oggi il nuovo editore è il Gruppo Sae

Stefano Tamburini sarà direttore del Tirreno e direttore editoriale del gruppo e Giacomo Bedeschi delle tre testate emiliane

REGGIO EMILIA – A partire da oggi, 15 dicembre, la società Gruppo Sae (Sapere aude editori) è subentrata a Gedi News Network S.p.A. come editore della testata “Gazzetta di Reggio”. Fondata 40 anni fa da Umberto Bonafini (l’anniversario sarà il prossimo marzo), poi passata a Gedi con la fusione fra Repubblica e La Stampa, ora entra in questo nuovo gruppo editoriale formato da Tirreno, Gazzetta di Modena, Gazzetta di Reggio e Nuova Ferrara.

La Sae (Sapere Aude Editori) permette così al gruppo Gedi di alleggerirsi di altre quattro testate dopo la cessione negli anni scorsi di Alto Adige / Trentino, Centro, Città di Salerno e l’affitto della Nuova Sardegna. In coincidenza con la firma dell’accordo Gedi – Sae, l’ingresso dei nuovi direttori: Stefano Tamburini, già caporedattore della Gazzetta di Reggio, direttore del Tirreno e direttore editoriale del gruppo e Giacomo Bedeschi direttore delle tre testate emiliane, ex caposervizio del Corriere di Romagna di Forlì.