Furti in aziende di rame e materiale ferroso: arrestato

Furto aggravato l’accusa mossa a un 46ene residente a Sant’Ilario

CANOSSA (Reggio Emilia) – Furti in aziende di rame e materiale ferroso: 46enne arrestato dai carabinieri. Il 7 novembre dell’anno scorso, dopo essere entrato nell’area adibita a deposito di pertinenza di un’azienda di Canossa aveva sottratto merce (materiale ferroso) per un valore di 20.000 euro portandola via con un furgone intestato a un’ignara persona. Il 15 agosto di quest’anno, utilizzando un’altro furgone, dopo essere entrato nel magazzino di un’altra azienda di Canossa, praticando un foro nella parete laterale di un capannone confinante, si era impossessato di 700 chili di rame del valore di alcune migliaia di euro. Due furti simii che le indagini dei carabinieri di San Polo hanno consentito di ricondurre al 46enne Giulio Husovic, residente a Sant’Ilario ora finito agli arresti domiciliari.