Covid, l’Ausl decide stasera sul sito per le vaccinazioni

In pole position, come opzione ritenuta "preferibile" dall'Azienda sanitaria ci sono i padiglioni delle fiere di Mancasale

REGGIO EMILIA – L’Ausl di Reggio Emilia decidera’ stasera quale sara’ il sito dedicato nelle prossime settimane alle vaccinazioni anti Covid sul territorio. In pole position, come opzione ritenuta “preferibile” dall’Azienda sanitaria ci sono i padiglioni delle fiere di Mancasale il cui utilizzo potrebbe essere formalizzato in un accordo con il proprietario del quartiere fieristico, l’imprenditore Giorgio Bosi.

“Abbiamo un’interlocuzione abbastanza intensa”, conferma il direttore dell’Ausl Cristina Marchesi. Il piano vaccinale, aggiunge, “non sara’ una impresa facile perche’ e’ un vaccino con caratteristiche di maneggevolezza diverse da quelle dei vaccini a cui siamo normalmente abituati. Il solo fatto che non siano siringhe pre-riempite ma che vada diluito e che le dosi – ogni fiala ne contiene cinque – vadano preparate rende la procedura diversa e questo impegnera’ di piu’ gli operatori”.

Nella prima fase che inizia simbolicamente il 27 dicembre sono oltre 20.000 i reggiani che potrebbero ricevere il vaccino tra personale sanitario, socio sanitario e anziani ospiti delle case di riposo.