Quantcast

Controlli dei carabinieri nella Bassa, denunciate otto persone

I militari, con l’impiego di 62 pattuglie automontate, hanno eseguito su tutto il territorio della Bassa un servizio coordinato a largo raggio

REGGIO EMILIA – I carabinieri della compagnia di Guastalla, durante le festività natalizie appena trascorse, con l’impiego di 62 pattuglie automontate, hanno eseguito su tutto il territorio della Bassa un servizio coordinato a largo raggio finalizzato al controllo della circolazione stradale nonché alla prevenzione ed alla repressione dei reati in materia di stupefacenti, contro il patrimonio e, naturalmente, del rispetto delle norme emanate per la prevenzione della diffusione pandemica da Covid-19.

Complessivamente sono state denunciate penalmente 8 persone. Un campeginese è stato segnalato perché trovato alla guida di un veicolo in stato di ebrezza alcolica, mentre un giovane residente a Castelnovo Sotto è stato denunciato per guida sotto l’effetto di stupefacenti e per aver guidato un auto sprovvisto di patente di guida perché sospesa; due stranieri senza fissa dimora sono stati denunciati per inosservanza dell’ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale; due minori di Brescello sono stati segnali per spaccio di sostanze stupefacenti perché trovati in possesso di gr.2 di marijuana.

Un esercente di Novellara è stato denunciato per aver somministrato bevande alcoliche oltre l’orario di chiusura; due pakistani residenti a Novellara sono stati denunciati per furto aggravato in concorso perché responsabili del furto di un PC, poi riconsegnato al proprietario; a Fabbrico è stato recuperato e restituito al legittimo proprietario un furgone provento di furto nel modenese; due giovani sono stati segnalati alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti perché trovati in possesso di gr.0,16 di eroina uno e 0,15 di cocaina l’altro e sei persone sono state sanzionate poiché inosservanti delle norme anti covid. Infine, 155 sono state le autovetture e 233 le persone sottoposte a controllo, una decina le contravvenzioni al C.d.S. elevate.