Cna pensionati, raccolta fondi borse di studio per corsi di laurea in infermieristica

Donazioni aperte fino al 31 dicembre 2020 per sostenere la formazione di base e avanzata degli infermieri

REGGIO EMILIA – L’infermiere è una professione che richiede una formazione sempre più specialistica ed una forte motivazione. In questi mesi gli infermieri si sono trovati in prima linea sul fronte della pandemia da Covid-19 e hanno dovuto affrontare con coraggio un’emergenza sanitaria mai vista prima.

Per sostenere la loro formazione e dare un segnale concreto di riconoscimento, quest’anno CNA Pensionati, in collaborazione con CNA Reggio Emilia, ha deciso di aprire una raccolta fondi per finanziare 2 borse di studio destinate a studentesse/studenti iscritte/i nell’Anno Accademico 2020/2021 al secondo anno del Corso di Laurea Triennale in Infermieristica ed al secondo anno del Corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche e Ostetriche della sede d’Ateneo reggiana dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Una commissione, in cui sarà presente anche CNA Pensionati, decreterà i beneficiari del bando “Dedicato a chi si prende cura” 1^ edizione A.A. 2020/2021 sulla base della situazione reddituale e dei meriti accademici.

“Vista l’impossibilità di organizzare il tradizionale pranzo di Natale – spiega il presidente del sindacato Giuliano Tamagnini – abbiamo voluto mantenere lo scopo benefico dell’iniziativa dimostrando come sempre grande attenzione verso la collettività. L’ammontare delle borse di studio sarà determinato anche dalla generosità dei reggiani. Come CNA Pensionati abbiamo già versato sul conto corrente dedicato i primi 2.000 euro. Invitiamo tutti i cittadini che volessero dare un contributo (possono aderire tutti, non solo i pensionati e non solo gli iscritti a CNA) a donare una qualsiasi cifra, nel rispetto delle proprie possibilità. Mai come in questi casi l’unione fa la forza e basta davvero poco per fare la differenza”.

“Siamo sinceramente grati come Ateneo a CNA Pensionati – afferma il Magnifico Rettore Unimore Prof. Carlo Adolfo Porro – per questo gesto che va a beneficio delle nostre studentesse e dei nostri studenti, che si sentiranno ancora più incoraggiati e motivati ad impegnarsi in una carriera professionale che richiede oltre che elevate competenze, anche molta generosità. Abbiamo potuto vedere, infatti, anche in questi mesi, nel contesto dell’emergenza pandemica, con quale spirito di sacrificio ed entusiasmo le nostre laureate e i nostri laureati in Infermieristica di Reggio Emilia e di Modena si sono prodigate/i per andare in soccorso alle strutture sanitarie del territorio saturate per l’elevato numero di pazienti che hanno avuto necessità di cura. Anche in queste settimane, per rispondere all’appello della Regione Emilia-Romagna, abbiamo anticipato le sessioni di laurea previste per questi corsi di studio. Questi segni tangibili di generosità e riconoscenza da parte di associazioni e istituzioni reggiane ci incoraggiano e stimolano ad operare per restituire al territorio professionisti e giovani sempre meglio formati e preparati”.

E’ possibile fare una donazione entro il 31 dicembre 2020 tramite bonifico bancario intestato a: CNA Ass.ne provinciale Reggio Emilia-Pensionati – IBAN: IT 98 Z 07601 12800 001006778920 – Causale: Donazione Unimore Corsi di Laurea Infermieristica. Tutti i dettagli sono sul sito www.cnare.it. Per info: Elena Bonacini, (Tel. 0522-356488, elena.bonacini@cnare.it).